sono interessato a

Associazione culturale Improgramelot  Via Giovanni da Verrazzano, 24 - 42123, Reggio Emilia  -P.I. 02641170358 - C.F. 91169010351

  • Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram
Presso il cento Gramelot

via Josip Broz Tito, 6 - 42123

lezione di presentazione

DOMENICA 6 OTTOBRE

dalle ore 14,0 alle 17,30

LABORATORIO DI LONG FORM

 

Tenuto da Mimmo Gerunda e Stefania Malaguti

Partendo da una parola richiesta al pubblico, un gruppo di improvvisatori (o meglio ImprovvisAttori) dà vita ad una serie di idee e proposte, fino alla scelta delle storie da raccontare sul palco, completamente improvvisate e ricche di colpi di scena.

Gli spettatori non sanno se si ritroveranno nello spazio profondo, tra le pieghe di una commedia romantica o ad ascoltare musica nei club dell’America proibizionista. Gli attori non sanno a cosa daranno vita, né come finiranno le loro storie, fino al momento in cui si spegneranno le luci sul palco.

È questa, in sintesi, l’essenza della Long Form, la performance di improvvisazione teatrale che prevede la costruzione di storie improvvisate di ampio respiro e dai tempi decisamente più lunghi rispetto alla Short Form (es. Match di Improvvisazione teatrale).

La Long Form consente quindi, per sua stessa natura, di esplorare altri generi oltre a quello comico e di lavorare di più sulla costruzione delle storie e sulla relazione tra i personaggi.

Più vicina allo spirito del teatro su testo, ma libera da copione, scenografia e costumi, la Long Form potenzia al massimo la creatività, l'intuizione e la spontaneità, aiutandole a dispiegarsi attraverso un training specifico.

Il percorso di questo laboratorio di LONG FORM è pensato per allenare le figure dell’attore, dell’autore e del regista (fuse nell’improvvisazione in quella unica dell’ImprovvisAttore) nell’ottica di uno spettacolo dai “Tempi Lunghi”. Considerando inoltre la natura collettiva del teatro, risulta componente essenziale del percorso formativo anche il lavoro di costruzione e crescita del gruppo.

Nel complesso, il laboratorio si prefigge quindi i seguenti obiettivi formativi:

Per l’Attore - training fisico, presenza scenica, lavoro sulle emozioni, ascolto, attenzione, azione/reazione, status

Per l’Autore - esplorazione del Modello a Tre-Atti per la costruzione delle storie, narrazione, personaggi (protagonista, antagonista, aiutanti, oppositori, etc.) di una storia e relazioni tra loro.

Per il Regista - gestione della scena, visione d’insieme dello spettacolo, studio della struttura dello spettacolo Long Stories

Per il Gruppo - accoglienza, fiducia, rispetto per l’altro, collaborazione reciproca, disponibilità, accettazione dell’altro,

Il laboratorio prevede, oltre alla parte di formazione, anche una parte performativa attraverso la messa in scena dello spettacolo Long Stories.

Il laboratorio è rivolto agli associati che vogliono sperimentare una diversa forma d’improvvisazione.

Il percorso si svilupperà in sette incontri domenicali con cadenza mensile della durata di circa 6 ore.

 

DATE INCONTRI:

 

Orari delle altre lezioni: 11:00-13:30/ pausa /14:30-17:30

Lezione No.1: Domenica 13 Ottobre 2019

Lezione No.2: Domenica 03 Novembre 2019

Lezione No.3: Domenica 01 Dicembre 2019

Lezione No.4: Domenica 19 Gennaio 2020

Lezione No.5: Domenica 16 Febbraio 2020

Lezione No.6: Domenica 08 Marzo 2020

Lezione No.7: Domenica 29 Marzo 2020

 

Per informazioni e prenotazioni contattare:

MIMMO                                                                                  STEFANIA

cell. (solo sms o WhatsApp) - 339 7014127                     cell. (solo sms o WhatsApp) - 328 9771885

email: maimmo@virgilio.it                                                  email: stefymalaguti@hotmail.com